Perché scegliere un riscaldamento a pavimento
Tutti i pro e i contro

Perché scegliere un riscaldamento a pavimento
Tutti i pro e i contro

Sempre più richiesti gli impianti di riscaldamento a pavimento, utili soprattutto negli appartamenti dove permettono di risparmiare sullo spazio dei caloriferi ma è davvero conveniente? E soprattutto quali sono i pro e i contro di un riscaldamento a pavimento? Vediamoli insieme.

Scegliere un riscaldamento a pavimento se
Fra i pro di un riscaldamento a pavimento troviamo sicuramente l’aspetto che riguarda la possibilità di riscaldare in modo uniforme tutta la casa, perfetto poi se vi piace camminare scalzi per casa anche in inverno.

Offre poi un ambiente più sano in quanto evita la formazione di muffe e di polvere inoltre, se avete scelto fonti energetiche green, sappiate che i riscaldamenti a pavimento si adattano perfettamente a pompe di calore, pannelli solari o caldaie a biomassa.

Altro motivo per scegliere un impianto di riscaldamento a pavimento è la facilità di installazione oltre alla ridotta manutenzione.

Non scegliete un riscaldamento a pavimento se
Per quanto riguarda i contro possiamo citare il fatto che non dovrebbero essere utilizzati tappeti perché limitano il calore.

Se poi vivete in una casa non costruita recentemente, meglio pensarci un po’ sopra e farsi fare una consulenza da un esperto. Questo tipo di impianto infatti deve essere mantenuto a basse temperature e se la nostra casa non è energeticamente efficiente si rischia di disperdere il calore e non avere gli effetti sperati.